MARO’ “DIMENTICATI” IN INDIA

Da quanto mi risulta dovrebbero essere in libertà vigilata dopo che l’Italia ha versato circa 146.000 euro alle famiglie dei pescatori uccisi.
Naturalmente è difficile capire molto bene quello che può essere veramente accaduto. L’accusa sembra essere circostanziata come luogo e come testimonianze. In ogni caso lasciando anche perdere una verità di difficile ricostruzione guardiamo alla situazione che si presenta: 2 famiglie hanno subito la perdita di un loro congiunto e sono state correttamente risarcite. La situazione è praticamente risolta. MA…ci sono le complicazioni con l’opinione pubblica. Quella italiana che vorrebbe subito a casa i marò…e quella indiana che vorrebbe i marò processati…Per conto mio si deve solo sapere un poco aspettare perchè il governo indiano sarà felicissimo di approfittare della prima occasione che l’opinione pubblica indiana sarà distolta da un altro avvenimento per rimandarli sommessamente in Italia e togliersi un problema…Ma ci sono altre cose che vorrei evidenziare…e che spingono ad una operatività molto …accorta…: Le relazioni commerciali italiane con l’India sono importantissime ed in via di buono sviluppo e invito a pensare se si avesse una fabbrichetta che esporta in India quanta apprensione si avrebbe in merito ad un deteriorarsi delle relazioni reciproche…alla luce anche del fatto che è previsto per le aziende giapponesi che esportano in Cina un calo del 70% di vendite di loro auto per il trimestre ott/dic in corso, in seguito alle contestazioni per le isole Senkaku….Ma c’è anche un secondo problema…da attentamente valutare per i più…integralisti…: Se malauguratamente dovesse nascere un conflitto Italia/India…non saremmo messi molto bene…Intanto l’India è da un punto di vista militare anni luce più potente di noi…ma vedrebbe schierati al suo fianco Cina e Russia e…naturalmente anche USA e tutti gli altri…saremmo soli contro il mondo…bisogna sapere tranquillamente…aspettare…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...