N. 9 DEPUTATI FRATELLI D’ITALIA – GRUPPO PARLAMENTARE – 400.000 EURO – IL CAMBIAMENTO

 La Camera prevede che minimo 20 deputati possano unirsi e formare un gruppo parlamentare ed avere diritto a particolari benefit per la propria logistica. Minimo 20 deputati. I 9 deputati di Fratelli d’Italia, hanno chiesto di potersi lo stesso costituire in gruppo parlamentare ed ottenere pertanto i vari benefit previsti. Su richiesta di M5S, la Presidente della Camera ha quantificato in circa 400.000 euro il costo dei vari benefit per questo nuovo gruppo. Votazioni: Solo M5S ha votato contro. TUTTI gli altri politici di TUTTI gli altri Partiti tradizionali hanno votato a favore.

400.000 euro che diventano stratasse e stradebiti a carico di poveri cittadini indifesi. Ed ancora, sempre, appassionatamente, caparbiamente, tutti i vecchi Partiti storici insieme, ad operare esclusivamente contro i cittadini ed a favore dei propri privilegi…

…Il cambiamento…  

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a N. 9 DEPUTATI FRATELLI D’ITALIA – GRUPPO PARLAMENTARE – 400.000 EURO – IL CAMBIAMENTO

  1. antonio ha detto:

    da dove ai preso queste informazioni?

    • unviaggiatoreblog ha detto:

      Ci sono sul web, sul blog di Grillo, su Facebook ed anche su qualche giornale…

      • antonio ha detto:

        non sono riuscito a trovarlo dammi un link
        ciao Antonio

        • unviaggiatoreblog ha detto:

          se guardi nelle risposte lo ho messo…sul blog di Grillo devi guardare sulla fascia destra…
          “Il 27 marzo si è riunito l’ufficio di Presidenza della Camera dei deputati e tra le cose da discutere c’era “la costituzione di un gruppo parlamentare in deroga al regolamento della Camera”. Il nuovo gruppo è quello di “Fratelli d’ Italia”, per intenderci La Russa e Meloni. Il regolamento della Camera ci dice che un gruppo di deputati inferiore al numero di 20 non può formare un gruppo parlamentare autonomo ma deve andare a comporre il gruppo misto. I componenti di “Fratelli d’Italia” sono 9. Durante la riunione dell’ufficio di presidenza il MoVimento 5 Stelle ha chiesto quanto costa la costituzione di questo gruppo, la risposta del questore è stata questa: “400.000 euro all’anno in più”. Dato che la costituzione di questo nuovo gruppo parlamentare aveva bisogno del voto dell’ufficio di presidenza andando in deroga al regolamento si è proceduto al voto. Tutti i partiti, tutti, dal pd al pdl hanno votato a favore. Il M5S ha votato contro. Il risultato è che in deroga al regolamento della camera dei deputati si forma un nuovo gruppo parlamentare denominato “Fratelli d’Italia” composto da 9 deputati e che ci costerà 400.000 euro all’anno in più. Soprattutto in questo periodo ci sembra una spesa davvero inutile e assurda, degna della casta, lo abbiamo detto in tutti i modi durante la riunione di presidenza, ma niente! Questi sono i nostri cari partiti responsabili che chiedono la fiducia al M5S e quindi ai cittadini.” Roberto Fico, cittadino portavoce M5S alla Camera

    • unviaggiatoreblog ha detto:

      Roma, 29 mar. – (Adnkronos) – “Quattrocentomila euro buttati nel cesso”. Cosi’ titolo un post sul blog di Beppe Grillo, che punta il dito contro la costituzione in deroga alla Camera del gruppo di Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni e Ignazio La Russa. “Il 27 marzo si e’ riunito l’ufficio di Presidenza della Camera dei deputati e tra le cose da discutere – racconta Roberto Fico, parlamentare dei 5 Stelle – c’era ‘la costituzione di un gruppo parlamentare in deroga al regolamento della Camera’. Il nuovo gruppo e’ quello di ‘Fratelli d’ Italia’, per intenderci La Russa e Meloni”.

      “Il regolamento della Camera – spiega Fico – ci dice che un gruppo di deputati inferiore al numero di 20 non puo’ formare un gruppo parlamentare autonomo ma deve andare a comporre il gruppo misto. I componenti di ‘Fratelli d’Italia’ sono 9. Durante la riunione dell’ufficio di presidenza il MoVimento 5 Stelle ha chiesto quanto costa la costituzione di questo gruppo, la risposta del questore e’ stata questa: ‘400.000 euro all’anno in piu”. Dato che la costituzione di questo nuovo gruppo parlamentare aveva bisogno del voto dell’ufficio di presidenza andando in deroga al regolamento si e’ proceduto al voto. Tutti i partiti, tutti, dal Pd al Pdl hanno votato a favore. Il M5S ha votato contro”.

      “Il risultato – denuncia il deputato ‘stellato’ – e’ che in deroga al regolamento della camera dei deputati si forma un nuovo gruppo parlamentare denominato ‘Fratelli d’Italia’ composto da 9 deputati e che ci costera’ 400 mila euro all’anno in piu’. Soprattutto in questo periodo ci sembra una spesa davvero inutile e assurda, degna della casta, lo abbiamo detto in tutti i modi durante la riunione di presidenza, ma niente! Questi sono i nostri cari partiti responsabili che chiedono la fiducia al M5S e quindi ai cittadini”, conclude.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...