SIRIA – DEL PONTE: GAS USATO DAI RIBELLI

Inquirente Onu, “in quel conflitto non ci sono buoni e cattivi”
GINEVRA, 5 mag. 2013 – “Abbiamo potuto raccogliere alcune testimonianze sull’utilizzo di armi chimiche in Siria, ma non da parte delle autorita’ governative, bensì da parte degli oppositori”. Così Carla Del Ponte, componente della commissione Onu sul conflitto siriano.
“Quando la commissione speciale potrà completare la sua inchiesta, si potra’ stabilire se anche il governo ha fatto lo stesso”, e ancora l’ex magistrato svizzero,  “in Siria non ci sono buoni da una parte e cattivi dall’altra”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...