EMERGENZA LAVORO

In Italia, più che di emergenza lavoro, si dovrebbe parlare di emergenza ladrocinii.
Nei “ posti di stipendio” più privilegiati dello Stato, dai vari innumerevoli politici, ai vari funzionari e dirigenti di tutti gli apparati riconducibili allo Stato, ci sono infatti, infinite situazioni di molteplici stipendi, superremunerazioni, superbonus, superrimborsi, supertrasferte, superdiarie, superpensioni….E tutti questi ladrocinii, oltretutto, per ottenere molto spesso servizi molto modesti, ed avere invece solo provveduto, a gratificare i vari nepotismi. In ogni caso, basterebbe ridurre queste remunerazioni e rapportarle a corretti stipendi, ed ecco che subito si potrebbero ottenere risorse sia per nuove inutili, improduttive, assistenziali assunzioni, sia per temporanei redditi di cittadinanza, sia per diminuire tassazioni su consumi e imprese e lavoratori e sopperire pertanto a questa, costruita dalle privilegiate Caste,…emergenza.
Si tratterebbe solo di redistribuire un pò a tutti, questi proventi di perversi ladrocinii. Diminuire ricchissimi stipendi e pensioni di moltissimi, improduttivi statali per redistribuirli su un numero ancora maggiore di altrettanto improduttivi beneficiari statali. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...