DAZI DOGANALI

Un leghista parlava di imporre dazi ai prodotti cinesi. Questo capisce. Nessuno che non fosse anche imprenditore dovrebbe andare in politica. Ognuno deve produrre al meglio le sue cose migliori, ed ognuno deve poter vendere dovunque e comperare quello che ritiene. E nessuno è nemico. Tutti sono rispettabilissimi, apprezzabilissimi, insegnantissimi Competitor. Abbiamo magazzini pieni di reperti archeologici, possibilità di catalogarli ed esporli in musei che sarebbero importantissimi e visitatissimi. Tutto abbandonato. Abbiamo Templi ed architetture antiche da restaurare. Sarebbero innumerevoli turisti. Abbiamo opere d’arte da esporre, chiese, palazzi, giardini, affreschi, caseggiati, paesini, sentieri di campagna e di montagna, piante, fiori, produzioni artigianali e territoriali, musiche, mode, agroalimentare….La configurazione territoriale, il clima, la storia, scienziati, artisti, maestri di ogni cosa. Tantissime “fortune” hanno contribuito a lasciarci una nazione bellissima e fortunatissima. Che potrebbe essere vivibilissima e ricchissima. E ci si va a scontrare con cinesi e indiani, con Europei del Nord ed Americani del Sud. Battiato, uno straordinario artista, aveva sintetizzato tutto: Povera Patria…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...