ABOLITO BALLOTTAGGIO IN SICILIA – GRILLO BLOG

Avere cominciato a toccare AMA e’ stata la svolta. La RESA DEI CONTI e’ iniziata.
Chiamarlo Partito della Nazione e’ molto offensivo nei confronti di una Italia da decenni Martoriata e Depredata da questi Ladroni.
Partito dei Parassiti e’ molto piu’ appropriato.
Un Partito che raccoglie TUTTI coloro che variamente si sono Banchettati TUTTO lo Stato.
2.300 MLD di debito pubblico. Ce ne saranno almeno altri mille di disastri tra le Partecipate e gli Enti statali.
TUTTO, hanno distrutto TUTTO. Ed ora vedono avvicinarsi l’Inizio della Fine delle mangiatoie ed anche delle loro sopravvivenze.
In Sicilia bisogna vincere e senza promettere Posti di Stipendio, MA liberta’ di vivere e produrre e progettare. Senza criminalita’ ed oppressioni. Magari chiedere che la Sicilia diventi ZONA FRANCA, senza tassazioni sulle produttivita’. Almeno per una decina di anni. Con i terreni sequestrati alle varie Mafie, suddivisi in appezzamenti direi da 100.000 a 500.000 mq, in relazione alle potenzialita’ produttive, ed assegnati a differenti P.IVA che possano iniziarne coltivazioni produttive. Direi inizialmente per una decina di anni gratuitamente e poi, in concessione. Superare il 40% non e’ impossibile e…bisogna puntare a superare il 50%.

2.300 MLD di debito pubblico. E una altra enormita’ di MLD di debiti degli Enti e delle Partecipate. Bilanci buchi neri.
Banche distrutte e Portaerei ad personam. TAV e trivellazioni. F35 e cattedrali nei deserti.
Sprechi e sperperi e privilegi di tutti i tipi.
MA, Nessuno deve temere niente. Non ci saranno prevaricazioni o preferenze.
Saranno INQUISITI correttamente TUTTI

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...