CRESCITA – BLOG GRILLO

CRESCITA

Per quanto geni di tutti i tipi, ritengano premianti per crescita ed aumento del PIL, nuove folli assunzioni nei reparti del dormire pubblico, o magari ricostruzioni infinite, a spese di stratasse e stradebiti, dei vari nienti e nulli, ecco, invece alcune proposte veramente portatrici di vera crescita, accompagnata anche da una evoluzione concettuale delle esistenze: Fuori dalle vite parassitarie, a spese di “altri stupidi”, e dentro positivita’ di vite corrette, produttive e progettuali.

Liberalizzazioni, anche rateali di TUTTO, a cominciare dalle farmacie e dagli studi notarili, e continare con ogni genere di attivita’ produttiva e commerciale, dai mercatini rionali, agli ambulanti, a ristoranti, alberghi, b and b, affittacamere, a trasporti e taxi……orari di lavoro di festivita’.

Il tutto accompagnato da esenzioni impositive e burocratiche per le piccole attivita’ fino a 30.000 euro di fatturato annuo.

Ed il tutto accompagnato da leggi che facciano risarcire con TUTTISSIMO il patrimonio riconducibile, a coloro che dovessero svolgere qualsiasi tipo di attivita’ criminale, accompagnato da attivita’ lavorative in miniera, fino a perfetti ravvedimenti e conclamate “non pericolosita’”.

Liberalizzazione di ogni qualsiasi ristrutturazione interna per le abitazioni di proprieta’ , e liberalizzazioni di piccole costruzioni di un piano di altezza dovunque non vi siano controindicazioni di pericolosita’ e diritti di terzi.

Il tetto max di 240.000 euro annui per qualsiasi tipo di collaborazioni pubbliche e pensioni cumulative, deve intendersi tassativo: Tassazione al 99% della parte eccedente i 240.000 euro annui.

Ottimizzazioni di ogni attivita’ statale e casse integrazioni max pari ad uno stipendio minimo da togliersi al primo rifiuto di lavoro, come anche il reddito da cittadinanza.

Costi standard dovunque nello Stato e licenziamenti, CERTI, quando vi siano elementi oggettivi che portino a perdite di fiducia nel dipendente, da parte del datore di lavoro. Naturalmente anche e soprattutto nello Stato.

Bisogna costruire una societa’, dove quelli che si comportano bene possano correttamente prosperare, e quelli che si comportano male possano correttamente sopravvivere, con lavori socialmente utili o, dopo avere risarcito le loro malefatte con TUTTO, possano sopravvivere con lavori in miniera o allontanamenti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...